Seleziona una pagina

Che cos'è il metodo Catemario

Il metodo è un sistema di insegnamento progressivo pensato per chi comincia a qualunque età lo studio della chitarra.

Qual'è l'obiettivo

L'obiettivo è quello di fornire basi solide strumentali e musicali accessibili a chiunque e A PRESCINDERE dall'uso che si vuole fare dello strumento. L'allievo viene portato ad avere, grazie alla guida di un maestro certificato, passo dopo passo, sufficienti conoscenze per decidere autonomamente se continuare con la chitarra elettrica, acustica o classica.

Come si sviluppa

Il sistema è totalmente rivoluzionario. Si basa su di un insegnamento progressivo articolato in “pacchetti”. In ogni pacchetto viene affrontato e risolto un problema specifico della chitarra. Il pacchetto contiene un certo numero di “lezioni”. La lezione va studiata con il maestro che ne segue l'apprendimento insieme all'allievo. I pacchetti sono raggruppati in “Step”, ovvero gradini, passi, fasi di apprendimento alla fine delle quali è possibile sostenere un esame che darà il diritto al rilascio di un certificato. Solo gli allievi che hanno sostenuto con successo l'esame di primo step possono passare al secondo.

È come un corso a dispense?

No. È l'esatto contrario. Si può anche non studiare a casa, la parte consistente del metodo sta nel fatto che lo studio viene fatto CON IL MAESTRO. Questi contribuisce in maniera sostanziale ed è responsabile dell'esito positivo di ogni singola lezione. Se il risultato alla fine della lezione non è soddisfacente, la lezione potrà essere ripetuta in maniera completamente gratuita. Questo è l'insegnamento “Etico”.

Cos'è l'insegnamento etico?

Nel Metodo Catemario, una parte fondamentale la svolgono le persone. È giusto che entrambi, il docente e il discente, che formano parte di una relazione bilaterale, siano ingaggiati reciprocamente sullo stesso piano morale. Il maestro è responsabile del buon esito dello studio. Se questo non avviene è compito del maestro ripetere GRATUITAMENTE lo stesso corso per un numero adeguato di volte. L'allievo paga solo per quello che impara.

E se mi stufo?

L'allievo ha facoltà di decidere di continuare o smettere a qualunque stadio del suo avanzamento.

Posso avere un certificato alla fine dello STEP?

Si. Il Metodo Catemario prevede un "non-esame" alla fine di ogni step. Il "non-esame" lo abbiamo voluto chiamare così perché siamo convinti che un insegnante preparato capisca con una certa facilità il livello raggiunto da un allievo. Questo "non-esame" si svolgerà durante uno degli incontri previsti due volte l'anno. Un pool di insegnanti del metodo verificherà il livello raggiunto dall'allievo e esprimerà giudizio positivo o negativo. Il giudizio positivo dello staff da diritto ad un certificato di avanzamento studi in cui sarà riportata l'abilità corrispondente dell'allievo e il suo orientamento.

E alla fine?

E alla fine, se continuiamo a divertirci continuiamo a vederci. Suonare vuol dire innanzitutto divertirsi, avere un occhio sul mondo sensibile agli altri, sensibile ad un mondo possibile che è a metà tra il reale e l'immaginario. Il Metodo Catemario non è scandito dai tempi istituzionali, non c'è la parola fine se non se e quando uno degli attori è stufo e scompare di scena.