Seleziona una pagina
Cambia la tua foto copertina
Cambia la tua foto copertina
Edoardo Catemario
Io sono il suono che è in me. Il mio mondo è vibrazione, comincia nel silenzio e al silenzio fa ritorno. Nel mezzo è vita.
Lo stato dell'account di questo utente è Approvato

Questo utente non ha ancora aggiunto informazioni nel suo profilo.

Maestro
335325229
Toscana
Italy
Edoardo Catemario

Io sono il suono che è in me. Il mio mondo è vibrazione, comincia nel silenzio e al silenzio fa ritorno. Nel mezzo è vita.

Napoletano d’origine, ha intrapreso lo studio della chitarra all’età di cinque anni e dato il primo concerto a nove. Chitarrista estremamente
versatile, passa con disinvoltura dal repertorio
romantico (suonato su strumenti originali) a quello
barocco , al novecento storico alla musica contemporanea e d’avanguardia. Il suo repertorio include una enorme quantità di pezzi solistici, repertorio da camera e 43 concerti per chitarra ed orchestra. Artista DECCA dal 2008. Ha inciso 14 cd vincendo numerosi premi della critica (Joker di Crescendo, cinque stelle di Musica, scelta del mese di diverse riviste). Nel Gennaio 2004 la sua incisione del Concerto n1 di Giuliani è stata allegata al BBC Music Magazine. Ha vinto, tra altri, il primo premio dei concorsi “Andres Segovia” di Almuñecar (Granada) nel 1991 e di Alessandria nel 1992. Ha suonato in prima assoluta composizioni a lui dedicate tra cui: "El Kalasha de AValokitesvara" di Eduardo Morales Caso, “I racconti di Mamma Orca” di Roberto De Simone per chitarra e quartetto d’archi, “Cuadernos de Danzas” di Marcelo Sotelo per violino, chitarra e ensemble, Carpe Diem di
Gerard Drozd. Ha dato concerti da solista nelle sale più prestigiose del mondo: Grosser Saal of the Wiener Musikverein (Vienna), Auditorio
Nacional e Teatro Real (Madrid), Wigmore Hall e St John's Smith Square (Londra), Weill Hall at Carnegie Hall (New York), Bolshoi Saal
della Philarmonia (San Pietroburgo), Suntori Hall e Tokyo Opera Hall (Tokyo), Sidney Meyr Bowl e Town Hall (Melbourne), Citè de la musique (Parigi), Gewandhaus (Lipsia), Teatro Coliseo (Buenos Aires),
MusikHalle (Hamburg), Auditorium Cariplo (Milano), Villa Rufolo (Ravello) etc. E’ stato ospite in qualità di solista di grandi orchestre:
Melbourne Synphony, Wiener Akademie, Orquesta Nacional de Andorra, Pomeriggi Musicali, Orchestra di Padova e del Veneto, Accademia Bizantina, Orchestra della Toscana, Orchestra di
Stato del Messico, Solisti di Fiesole con direttori quali: Martin Haselboek, Oleg Caetani, Marzio Conti,
Michael Helmrat, Inma Shara, Ottavio Dantone, Enrique Batiz e Nicola Paszkowski. Ha partecipato ad emissioni radiofoniche e televisive per le
maggiori reti nazionali BBC (UK), ABC (Australia), CBC (Canada), TVE2 (Spagna), RTF3 e ARTE (Francia), RAI1
e RAI3 (Italia), TV2000 (Vaticano). Edoardo suona con chitarre antiche (Garcia e Simplicio) e con una chitarra fatta
per lui da Paulino Bernabe. Edoardo usa corde RC.